crine vegetale

Il crine

Crine animale e crine vegetale viene ancora utilizzato nel nostro laboratorio artigianale per eseguire lavorazioni particolarissime di alta tappezzeria, la cui origine va ricercata indietro nel tempo e che oggi sono sempre più rare.

Materiale con elevata elasticità e grande capacità traspirante, il crine, sia animale sia vegetale, mantiene le sue caratteristiche per lunghi anni senza deteriorarsi. Per questo viene utilizzato per imbottiture di tappezzeria di altissimo livello, di complementi da letto e d’arredo.

In particolare il crine animale, fibra naturale di grande pregio proveniente dalla tosatura della criniera e della coda del cavallo, è da sempre usato come elemento base nelle imbottiture tradizionali di tappezzeria a regola d’arte come Capitonnè, Hard Stitching (imbottiture d’arredamento cucite a mano), sedute con molleggio, e nelle imbottiture di sommier, trapunte estive, materassi e guanciali.
Di vari colori dal biondo al grigio a seconda delle razze dei cavalli da cui viene prelevato, finemente cardato il crine animale acquista una particolare morbidezza ed una caratteristica brillantezza quasi cangiante.