il bambù

Il bambù

Originario delle zone tropicali e subtropicali dell’estremo Oriente, il bambù (in inglese bamboo) è una pianta sempreverde molto vigorosa: può raggiungere anche 40 metri di altezza. Ne esistono più di 100 generi e oltre 1400 specie. Appartiene alla famiglia delle graminacee, la stessa del mais, del grano e del riso.  Il bambù si caratterizza per l’elevata capacità di assorbire l’anidride carbonica e di contrastare l’inquinamento atmosferico e del suolo. La sua coltivazione è sostenibile in quanto cresce rapidamente (quattro o cinque anni), vive in pochi centimetri di terra, anche in condizioni atmosferiche estreme, e ha bisogno di poca acqua.

Nei nostri piumini da letto e nei rivestimenti dei nostri materassi viene usata la fibra di bambù che possiede ottime proprietà: è morbida come la seta, è resistente, traspirante e svolge azione antibatterica.
La fibra di bambù è ecologica e naturale in quanto nella sua  produzione non vengono impiegati additivi chimici (ha ottenuto la certificazione Oeko-Tex Standard 100), per cui è particolarmente adatta a chi soffre di allergie.