L’argento

l-argento

Fin dall’antichità sono note le sue proprietà antibatteriche e igienizzanti. Egizi e Fenici lo utilizzavano per purificare e conservare l’acqua e altri liquidi come vino e aceto. Gli ioni d’argento sono infatti additivi antimicrobici.
La tecnologia agli ioni d’argento ha lo scopo di opporre resistenza al proliferare di organismi come batteri, muffe e funghi. Presenti nelle fodere di materassi, nei tessuti di piumini e biancheria da letto, svolgono un’azione antibatterica e fungicida; sono atossici; hanno il pregio di non alterare i prodotti, non si usurano e non si eliminano anche dopo il lavaggio.
I tessuti in fibra d’argento sono soprattutto indicati per chi soffre di allergie in quando riducono la proliferazione di batteri.

Il tessuto in fibra d’argento ha anche proprietà antistatiche (la sua alta conduttività permette la rapida dissipazione di cariche elettrostatiche); termoregolatrici (la sua elevata conducibilità termica consente la distribuzione omogenea del calore), e traspiranti.
Il trattamento agli ioni d’argento è applicato anche come sistema igienizzante per i nostri armadi in tamburato di legno massello e gli ioni d’argento si ritrovano nelle fodere Silversave dei nostri materassi.